Finta pasta sfoglia (con ricotta)

00:30:00

Per un'aperitivo veloce, per stupire ad un buffet o per preparare una colazione gustosa, la pasta sfoglia è una preparazione di base che ci aiuta spesso nella realizzazione dei piatti più sfiziosi e golosi. Il procedimento per farla è lungo, anche so non troppo complicato, ma a casa è difficilissimo ottenere un risultato come quella industriale in cui vengono usate le sfogliatrici. Trovate la ricetta qui.
Ma oggi voglio parlarvi della finta pasta sfoglia : veloce, pratica e semplice da preparare.




La ricetta circola in rete da tempo senza una paternità precisa. Vediamo insieme le fasi.


Lista della spesa:


  • 250 gr di farina
  • 250 gr di ricotta (o formaggio spalmabile)
  • 150 gr di burro di alta qualità (da centrifuga)
  • pizzico di sale




Procedimento:



  • La sera prima in una ciotola mettete la farina, il sale e il burro freddo a pezzettini. Iniziate a lavorare velocemente, lasciando l'impasto grezzo.

  • Unite la ricotta e sempre velocemente amalgamatela. L'impasto non dovrà essere troppo raffinato, tanto diventerà omogeneo con le pieghe della sfogliatura.
  • Trasferitelo su della pellicola alimentare, schiacciatelo dando una forma rettangolare e mettete in frigo fino al giorno dopo (circa 12 ore)



  • Il giorno dopo riprendete l'impasto e iniziate a fare le pieghe a tre. Dovrete farne almeno sei. Tre, pausa in frigo di un ora e le altre tre.


Ecco pronta la nostra finta pasta sfoglia. Potete congelare il panetto e utilizzarlo all'occorrenza.
Si presta bene per preparazioni sia dolci che salate.

Ecco qualche esempio:

Danish con fontina e prosciutto cotto e fagottini brie ed olive





Cornetti al cioccolato

Cornetti con marmellata



Dal web

Dal web


 Ed ora scatenate la vostra fantasia!















You Might Also Like

0 commenti