Ricette semplici e veloci per semplificare la vita in cucina con un pizzico di allegria!

sabato 28 gennaio 2017

Plumcake al limone

Plumcake al limone: soffice e profumato. Solo due aggettivi per descrivere un dolce per la colazione o la merenda straordinario.
La ricetta è presa qui.

Lista della spesa:

  • 2 uova
  • 165 gr di zucchero
  • 85 gr di olio di semi
  • 85 gr di acqua
  • 230 gr di farina 00
  • 1 busta di lievito per dolci
  • 65 gr di succo di limoni
  • 1 limone non trattato (io ho usato Citrus)


Preparazione:

Con l'iCompanion di Moulinex è ancora più veloce preparare questo dolce.

Grattugiate la buccia, spremete il succo e pesate tutti gli ingredienti.

Nel boccale accessorio farfalla: uova e zucchero vel. 7 per 5 minuti. Impostate vel. 4 1 minuto e premete start, aggiungete l'acqua e l'olio di semi dal tappo. 

Unite la farina setacciata al lievito vel. 4 2min e 30 sec. dopo 2 minuti unite il succo di limone e la buccia. 

Imburrate e infarinate uno stampo versate il composto e cuocete a 180° forno statico per 30/35 min. 

Per avere l'apertura tipica del plumcake oleate la lama di un coltello e una volta versato l'impasto praticate un taglio nel senso della lunghezza.


Versione planetaria (frullino elettrico)

Montate con la frusta le uova e lo zucchero fino a renderle chiare e spumose. Aggiungete con la macchina in movimento l'acqua e l'olio. Dopo un pò la farina setacciata con il lievito e per finire il succo e la buccia grattugiati.

Imburrate e versate in uno stampo. Cuocete a forno statico per 180° per 35 minuti.


L'idea in più:
Questa è un ottima base anche per la ciambella soffice all'arancia, basta sostituire il succo di limone con 65 gr di succo d'arancia e la scorza di un arancia non trattata. 

Se vi piace potete provare anche la versione al caffè sostituendo il succo con 65 gr di caffè espresso e 10 gr di caffè liofilizzato. Gli altri ingredienti e il procedimento restano invariati.


Qui vestito da ciambella. Stampo Nordic Ware. Limoni di Sorrento  La Casa Del Parmigiano






Read More

venerdì 27 gennaio 2017

Waffle: una super colazione

Da molto tempo avevo in mente di provare i waffle, ma non li ho mai preparati perchè in realtà a colazione preferisco di gran lunga una bella soffice e profumata ciambella.
Mi sono decisa e ho comprato uno stampo ad hoc per farli al forno, lo potete trovare qui, il risultato mi ha  sorpreso: croccante e morbido al tempo stesso e soprattutto facili da preparare.




Vediamo come si preparano.

Lista della spesa:

  • 70 gr di farina 00
  • 55 gr di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 65 gr di burro
  • i semini di un baccello di vaniglia
Stampo: 


Preparazione:
Li ho preparati in un lampo con il mio Companion Moulinex, ma anche con un frullino elettrico sono velocissimi da fare.

Versione iCompanion

Farfalla, montiamo gli albumi vel. 7 5 minuti, mettete da parte. 


Ora mettiamo i tuorli, la vaniglia e lo zucchero vel. 7 5 minuti, aggiungiamo il burro fuso vel. 3 20 sec. e gli albumi montati a neve vel. 3 30 sec. aggiungiamo la farina setacciata vel. 3 40 sec.




Versiamo nello stampo e inforniamo a 180° ventilato per 15 minuti.

Gustateli così nature o rendeteli golosi con il miele, la crema alla nocciola o con una generosa spolverata di zucchero a velo,

Versione planetaria (fruste elettriche)
Montiamo a neve gli albumi con la frusta, mettiamo da parte.
Montiamo i tuorli con la vaniglia e lo zucchero fino a renderli chiari e spumosi. 
Aggiungiamo gli albumi mescolando dall'alto verso il basso e poi incorporiamo la farina setacciata.
Versiamo nello stampo e cuocete in forno preriscaldato a 180° ventilato per 15 minuti.


L'idea in più:

Provate anche la versione salata magari con burrata rucola e salmone:

  • 300 g di farina 00
  • 2 uova
  • 300 ml di latte
  • 80 g di Burro 
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 gr di bicarbonato e 1/2 cucchiaino di succo di limone
  • erba cipollina
Montate gli albumi, sbattete le uova con il sale, il latte e unite la farina con il bicarbonato e il limone.











Read More

giovedì 19 gennaio 2017

Mini crossant salati

Come ogni anno a gennaio entro in crisi "da buffet" e si, perchè entrambi i miei figli compiono gli anni e devo organizzare due feste e due buffet. Sono sempre alla ricerca di ricette nuove da proporre e questi mini croissant salati che ho scoperto mi hanno fatto letteralmente impazzire: morbidi, golosi e sopratutto pratici. Si possono preparare in anticipo e poi congelare, restano soffici come appena fatti.
La ricetta è delle sorelle Simili, una garanzia.




Lista della spesa

  • 250 g di farina Manitoba
  • 250 g di Farina 00
  • 90 g di acqua per il lievitino
  • 20 g di lievito di birra (io ne ho usati 15 g)
  • 50 g di acqua per l’impasto
  • 100 g di burro ammorbidito
  • 2 uova
  • 30 g di zucchero
  • 10 g di sale

Per farcire usate quello che più vi piace. Io li ho proposti con speck, rucola e robiola.


Procedimento (impastatrice)

Per prima cosa setacciare insieme le farine.
Il prossimo passo è quello di preparare il lievitino.  Nella ciotola, gancio per impastare mettere 150 g della farina setacciata, 90 g di acqua a temperatura ambiente e il lievito. Impastare leggermente fino ad avere un composto grezzo e  mettere a lievitare fino al raddoppio (circa 1 ora) in un luogo al riparo da correnti d'aria.
Nel frattempo, nella planetaria versare la farina restante, lo zucchero, il sale e l’acqua ed iniziare ad impastare. Dopo un paio di minuti , incorporare le uova leggermente sbattute e continuare ad impastare. Quando le uova si sono amalgamate all'impasto, aggiungere a più riprese il burro morbido fino ad avere un impasto ben amalgamato. Ci vorranno circa 10 minuti.

Riprendere il lievitino, formiamo un rettangolo schiacciandolo e mettiamo all'interno il secondo impasto. Impastare leggermente in maniera da unire i due impasti e rimettere l'impasto in planetaria in maniera da far unire i due impasti. Impastare per circa 15 minuti fino ad ottenere un panetto liscio.

Mettere l'impasto in una ciotola oleata e lasciare lievitare fino al raddoppio, circa 2 ore.



Trascorso il tempo procedere alla formatura dei mini cornetti. Dividere in due l'impasto, stendere disco in due dischi e ricavare 16 triangoli. 
Prendere un triangolo schiacciare la punta, tirare indietro leggermente l'impasto e arrotolare in maniera da avere la punta sotto. 


Mettere in una teglia rivestita da carta da forno, coprire con pellicola e lasciare lievitare un'altra ora.

Cuocere in forno statico a 180° per circa 15 minuti. Se volete avere un bel colore dorato, prima di infornare spennellare delicatamente con un uovo sbattuto.


Procedimento CUCO (Moulinex CuisineCompanion)

Ecco la versione utilizzando il robot Cuisine Companion, ormai entrato nella mia cucina.

FASE 1 LIEVITINO: nel boccale lama impasti mettere 150 gr di farina, 90 gr di acqua e il lievito vel. 5 1 minuto. Otterrete un impasto grezzo mettetelo a lievitare fino al raddoppio in una ciotola coperta con pellicola. 

FASE 2 IMPASTO: nel boccale lama impasti : la farina restante, lo zucchero, il sale e l’acqua ed iniziare ad impastare vel. 5 2 min. , dopo il primo minuto iniziate a versare dal tappo le uova leggermente sbattute e continuare nella lavorazione; impostare vel. 3 4 min aggiungete il burro morbido e lavorate il tutto fino ad avere un impasto ben amalgamato. Se sentite il motore sforzare stoppate e riprendete. 
Ora prendete il lievitino schiacciatelo formando un rettangolo, mettete al centro il secondo impasto, chiudete e mettetelo nel boccale vel. 2 per 5 minuti , i due impasti devono unirsi . Imburrate una ciotola e mettete l'impasto coperto con della pellicola e un panno e lasciatelo lievitare in forno fino al raddoppio, circa 2 ore. 
Dividete l'impasto in 2 parti uguali, stendete ogni parte in un disco e ricavate dei triangoli. 
Arrotolate ogni triangolo su se stesso partendo dalla base verso la punta. copriteli con della pellicola e fate lievitare di nuovo per circa 1 ora. 
Per la cottura vedere sopra.


Potete farcirli come preferite. Ecco alcune idee:

  • prosciutto crudo, funghi sott'olio
  • prosciutto crudo, noci e mascarpone
  • speck, salsa tartufata, brie
  • vitello tonnato e lattuga
  • salsa ai carciofi e salsa tonnata
  • formaggio cremoso aneto e salmone affumicato
  • zucchine, pomodori rossi e robiola
  • stracchino e rucola
  • speck, robiola e rucola

L'idea in più:
Dopo averli spennellati cospargeteli di semi di papavero e di sesamo e infornate.




Read More

giovedì 17 novembre 2016

Sweet kiss: baci homemade!

I Baci sono il cioccolatino per eccellenza: perfetto nel gusto e nella forma. Realizzarli a casa poi è semplicissimo e con lo stampo giusto lo è ancora di più.




Lista della spesa (per 19 baci):

  • 100 gr di cioccolato di cioccolato fondente
  • 40 gr di granella di nocciole
  • 19 nocciole intere
  • crema alla nocciola spalmabile (Novi)

Preparazione:

Partiamo subito con la preparazione della camicia, la parte più esterna del cioccolatino. 
In un pentolino mettiamo a fondere il cioccolato a bagnomaria.
Una volta fuso con un pennello copriamo il fondo dello stampo in silicone. Mettiamo a cristallizzare in frigo per 30 minuti.

     



Prepariamo il ripieno: in una ciotola uniamo 4 cucchiai grandi di crema spalmabile e la granella di nocciole, amalgamiamo bene. Uniamo anche il cioccolato fondente avanzato.



 Riprendiamo lo stampo mettiamo sul fondo una nocciola e copriamo con l'impasto.

      

Lasciamo rassodare in frigo almeno per 40 minuti.








Semplice no!

L'idea in più:
Se non avete lo stampo: preparate l'impasto e formate tante palline che metterete sulla carta da forno e a cristallizzare in congelatore per 15 minuti. Posizionate sopra la pallina la nocciola intera e con molta cura immergiamo uno ad uno i nostri cioccolatini nel cioccolato fondente fuso. Posizionateli sulla carta forno e via in frigo.

Read More

giovedì 10 novembre 2016

Pan di stelle....made in CuCo

Domenica pomeriggio, il cielo grigio e la pioggia che cade leggera: cosa fare? I biscotti naturalmente.
Con tre aiutanti validi, le mie due pesti e il fedele CuCo, preparare i Pan di Stelle è stato un gioco da ragazzi. Questi biscotti non hanno nulla da invidiare a quelli in commercio e in più sono divertenti da fare.


Lista della spesa:

  • 250 gr di farina 00
  • 1 tuorlo
  • 80 gr di burro
  • 25 gr di cioccolato fondente
  • 30 gr di cacao amaro
  • 50 ml di latte intero
  • 130 gr di zucchero di canna
  • 15 gr di nocciole tostate e spellate
  • 15 gr di zucchero a velo
  • 1/2 bustina di lievito per dolci (8 gr)

Preparazione:

Nel boccale con la lama impasti mettere le nocciole, lo zucchero a velo e il cioccolato fondente vel. 8 2 minuti. 

Aggiungere lo zucchero e il burro a temperatura ambiente vel. 8 1 minuto. Aggiungere il tuorlo e  il latte vel. 5 30 sec. 

Aggiungere la farina setacciata con il cacao e il lievito vel. 5 1 minuto.

Formare con il composto una palla, coprirlo con la pellicola e metterlo in frigo per almeno 30 minuti.
Stendere aiutandosi con due fogli di carta da forno.

Coppare i biscotti, decorare con le stelline e spolverizzare con lo zucchero semolato.


Infornare in forno caldo a 180 ° per circa 12 minuti.










Read More

giovedì 6 ottobre 2016

Biscotti al rosmarino (CuCo)

Deliziosi per accompagnare una mousse al prosciutto e sgranocchiati da soli sorseggiando un aperitivo questi biscotti al rosmarino sono perfetti e facili da preparare.
Naturalmente ho  usato il mio fedele compagno l'i-Companion ma potete tranquillamente farli a mano.

Lista della spesa:

  • 100 gr di parmigiano (o emmenthal
  • 200 gr di farina 00
  • sale e pepe
  • 80 gr di olio d'oliva o 100 gr di burro.
  • rosmarino
Preparazione:

  • nel recipiente lama ultrablade mettete il rosmarino e tritate 30sec. vel. 12
  • aggiungete il formaggio 30sec. vel. 12



  • saliamo e mettiamo la lama per impasti. Aggiungiamo la farina e impastiamo 2 min. vel. 10
  • aggiungiamo il burro e continuiamo per 2 minuti ve. 10. Stoppate ogni tanto altrimenti va in SECU.
  • Prendete l'impasto e formate un salsicciotto che arrotolerete con la carta da forno. 

  •  lasciate riposare in frigo per 30 minuti.
  • Formate i biscotti e cuocete per 15 minuti a 180 °
  • Fate raffreddare completamente  e servite.






Read More

venerdì 23 settembre 2016

Arrivederci estate! 7 vasetti cocco e menta (vers. CuCo)

Le giornate si sono accorciate, è già entrato l'autunno ma in mente ho i profumi e i colori dell'estate.
Ho voluto preparare una ciambella con la freschezza della menta e il gusto tropicale del cocco.
La base è una 7 vasetti, ormai un must nella mia cucina, così morbida e delicata che si adatta ad un sacco di variati.
Questa volta l'ho preparata velocemente con il mio nuovo aiutante i-Companion ma con  un pò più di pazienza e delle fruste elettriche o una planetaria verrà benissimo lo stesso.




Lista della spesa:

  • 1 vasetto(unità di misura) di yogurt al cocco
  • 3 uova
  • 2 vasetti di zucchero di canna
  • 1 vasetto d'olio
  • 1/2 vasetto di sciroppo alla menta (diminuite o aumentate in base ai gusti)
  • 2 vasetti di farina
  • 1 vasetto di farina di cocco
  • 1/2 bustina di lievito per dolci.


Procedimento:

Accessorio per montare. Mettete nel boccale le uova lo zucchero e montate vel.7 5 minuti.






Unite lo yogurt vel. 7 2 minuti, l'olio di semi e a seguire lo sciroppo di menta vel. 7 1 minuto.

Aggiungete  le farine setacciate con il lievito vel. 7 3 minuti. 

Mettete il composto in uno stampo imburrato ed infarinato e cuocete in forno a 180° per 35 minuti. 


L'idea in più
 Aggiungere le gocce di cioccolato precedentemente infarinate per rendere il dolce più goloso.

Read More

4/4 alle pesche


La 4/4 è una torta semplicissima perfetta per la colazione o la merenda. Di origine francese deve il suo nome dalla presenza in parti uguali di quattro ingredienti, infatti dovrete pesare le uova intere e usare quel peso per gli altri ingredienti.




Vediamo insieme la preparazione.


Lista della spesa:

  • 4 uova pesate con il guscio
  • lo stesso peso di zucchero di canna
  • lo stesso peso di farina 00
  • lo stesso peso di burro (potete sostituirlo con l'olio di semi)
  • buccia di limone grattugiata
  • lievito per dolci 
  • 2 pesche
  • succo di limone
  • liquore a piacere (anice, Varnelli, mistrà, Maraschino o Amaretto)

Preparazione:

Tagliamo subito le pesche in spicchi sottili, mettetiamole in una ciotola con due cucchiai di zucchero di canna, succo di limone e il liquore a scelta, io ho usato il Varnelli. Mescoliamo e lasciamo insaporire.
Passiamo alla preparazione della 4/4 che come abbiamo detto prevede lo stesso peso di quattro ingredienti: il peso di riferimento è quello delle uova intere.
Separiamo gli albumi dai tuorli. Lavoriamo i tuorli con lo zucchero e la scorza di limone fino a che non saranno spumosi. 
Unite il burro fuso o l'olio di semi e amalgamate. Setacciate la farina insieme al lievito e unitela al composto. Unite due/tre cucchiai del liquore scelto.
Montate gli albumi a neve ferma e pochi alla volta uniteli al composto mescolando dal basso verso l'altro.
Imburrate uno stampo e versate il composto.


Guarnite con le pesche e infornate a 180° per circa 40 minuti.
Lasciate raffreddare e decorate con lo zucchero a velo.




Read More

mercoledì 21 settembre 2016

Torta rustica di carote e mandorle (ver. CuCo)

Questa di oggi è una ricetta che mi ricorda i pomeriggi passati in casa a fare i compiti e poi di corsa a giocare, naturalmente prima serviva una bella dose di energia e questa torta alle mandorle e carote era un'appuntamento fisso della merenda.



Lista della spesa:

  • 250 gr di carote 
  • 125 gr di zucchero
  • 250 gr di farina 00
  • 2 uova
  • 1/2 busta di lievito per dolci
  • 200 gr di mandorle
  • 100 gr di latte
  • 80 gr di olio di semi
  • 2 gr di sale
  • buccia di limone o arancia
Procedimento:

Mettere nel boccale le carote pulite e tagliate in pezzi grossi e le mandorle,  lama ultrablade vel. 12/ 2 minuti.

Mettere l'accessorio per montare. Aggiungere le uova e lo zucchero e azionate vel. 6 per 2 minuti, aggiungere il latte, la farina(setacciata con il lievito) e il pizzico di sale vel. 5 per 3 minuti.

Aggiungere ora l'olio di semi vel. 6 per 1 minuto. 

Versare il composto in una teglia imburrata ed infarinata a 180 ° per 35 minuti. Per verificare la cottura potete utilizzare il metodo dello stecchino, se esce pulito significa che la torta è pronta.



Se non avete il Cuisine Companion: tritate le carote e le mandorle con un mixer. Aggiungete gli ingredienti nello stesso ordine mescolando con un cucchiaio, frullino elettrico o foglia della planetaria.

Read More

lunedì 19 settembre 2016

Panini al latte con farina integrale (con i-Companion)

La scuola è ricominciata e con lei il tormentone: cosa gli preparo come merenda? Oggi un'idea facile e sempre a portata di mano, da gustare salati con prosciutto o verdure o salati con crema di cioccolato e confettura : panini al latte con farina integrale.





Per prepararli ho utilizzato un mio nuovo alleato l'i-Companion di Moulinex , ma di lui ve ne parlerò a breve in un post a lui dedicato.

Lista della spesa:


  • 200 g latte
  • 50 g burro
  • 3 g lievito di birra secco
  • 50 g zucchero semolato
  • 300 g farina 00
  • 100 gr di farina integrale
  • 5 g sale fino. 

Procedimento:
Mettete nel boccale il latte , il burro morbido, il lievito e lo zucchero: 10 sec. vel. 7.

Aggiungere la farina e il sale: Pastry p3 - 3 minuti. Quando si inizia a formare la palla, noterete che il cuco balla un bel pò. Stoppatelo ogni 30/40 sec. per non farlo andare in SECU.


Trasferire l'impasto in una ciotola,lavoratelo e pirlatelo. 

Coprire con la pellicola e lasciare lievitare per circa 2 ore.



Trasferire l'impasto lievitato su un piano di lavoro leggermente infarinato ed allungatelo.
Tagliare il cilindro in pezzi da circa 30 g ognuno e lavorarli schiacciandoli appiattendoli e ripiegando verso il basso la pasta in modo da formare una pallina liscia (non fate come se fosse una polpetta erchè vengono durissimi).


Disporre i panini su una placca da forno, ricoperta di carta forno, leggermente distanziati tra loro e spruzzateli con il latte (o con il pennello).


Lasciateli lievitare mezz'ora.

Spruzzateli con il latte ed infornate modalità statica statico a 220° per 15 minuti circa. Quando riscaldate il forno mettete un pentolino con dell'acqua sul fondo per creare la giusta umidità. 



Fateli raffreddare e conservateli in sacchetti per alimenti oppure metteteli in freezer. quando vi servono basterà tirarli fuori una ventina di minuti prima.


Read More

mercoledì 13 luglio 2016

Panbauletto ai 5 cereali

Tempo di pic nic e di pranzi al mare, in questo periodo siamo sempre alla ricerca di ricette veloci e fresche. Questa di oggi non lo è in realtà, bisogna impastare ed accendere il forno ma posso assicuravi che non ve ne pentirete.





Il panbauletto è un pane perfetto per i toast o per dei panini veloci: morbido, soffice e con tutto il gusto dei cereali.
La farina che ho usato è questa:


E' di un molino vicino al mio paese e l'ho trovata in un negozio di alimentari della mia zona.

Lista della spesa:
  • 275 gr di acqua
  • 465 gr di farina
  • 15 gr di zucchero 
  • 2 gr di malto
  • 40 gr di burro
  • 2 gr  di lievito di birra disidratato
  • 10 gr di sale

Teglia per plumcake 31 x 16 x 10 cm.

Procedimento:

Iniziamo versando l'acqua in una ciotola o nella planetaria, aggiungiamo il lievito, lo zucchero e il malto. Mescoliamo bene, aggiungiamo metà farina ed impastiamo.

Quando sarà assorbita aggiungiamo il burro a temperatura ambiente (potete sostituirlo anche con  32 gr di olio extravergine d'oliva, le sostituzioni in cucina le trovate qui) e impastiamo.

Aggiungiamo la restante farina e il sale. Impastiamo per circa 10 minuti fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.
Copriamo e mettiamo a lievitare per circa 1 ora.

Ribaltate l'impasto sul piano infarinato, fate alcune pieghe di forza stendendo l'impasto e ripiegandolo.
Formate un rettangolo della misura del vostro stampo e arrotolatelo.
Posizionatelo all'interno della teglia con l'apertura verso il basso.
Lasciate lievitare, in luogo lontano dall'aria, per circa due ore o fino a quando l'impasto non avrà superato il bordo.

Portate il forno a 220°, infornate e abbassate subito a 190 gradi forno statico.
Lasciate cuocere per circa 35 minuti. Togliete dallo stampo e lasciate raffreddare bene.


Vale tutta la sudata che farete ;-)
La ricetta del panbauletto con la sola farina di grano e le foto del procedimento le trovate qui.

Read More

martedì 10 maggio 2016

Ricordi d'infanzia: polpettone di tonno

Mettete una sera in cui non avete voglia di cucinare, ma siete talmente pigri da non voler neanche andare fuori.. Un idea per cena?!?! Polpettone di tonno e patate.


Un piatto semplice che preparava spesso mia madre.



Lista della spesa:


  • 240 gr di tonno sott'olio
  • 4 patate medie
  • 2 uova
  • 10 olive verdi
  • 1/2 cipolla
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
  • 4 cucchiai di pan grattato
  • sale
  • pepe
  • olio d'oliva extravergine

Preparazione:

Per prima cosa lessate le patate con la buccia in acqua per circa 30 minuti.
Trascorso il tempo mettetele subito in acqua fredda e privatele della buccia (lo sbalzo termico permetterà di rendere quest'operazione molto più semplice).
Mettete le patate pulite in una ciotola e schiacciatele, unite il tonno sgocciolato, le olive tagliate a pezzettini, la cipolla tagliate fine,  il parmigiano e iniziate ad impastare. Unite le uova e le amalgamate.




Ora  unite il pan grattato; la quantità non è precisa, nel senso che cambia in base all'acqua presente delle patate. Dovrete aggiungerlo fino a quando il composto sarà non troppo molle ma non duro.
Mettete il composto su un foglio di carta da forno e dategli la forma di un salsicciotto e poi spolverate con pan grattato e chiudete.





 Cuocete in forno già caldo a 180 ° per i primi 25 minuti coperto poi scoprite e lasciate dorare per altri 5/10 minuti.

Lasciate intiepidire e tagliatelo a fette.



L'idea in più
Avete messo qualche patata in più? Schiacciatela, mettete parmigiano, sale, pepe e un uovo, amalgamate fate delle polpettine o cilindri e passatele nel pan grattato. Friggete in olio bollente fino a doratura.
Avrete così delle crocchette di patate da accompagnare al piatto.



Read More